Skip to content


La Rivoluzione delle Api

Venerdì 11 febbraio

Apertura Straordinaria

Il romanzo La Rivoluzione delle Api è un pretesto. Un pretesto per parlare della bella prosa di Serge Quadruppani, della sua esperienza di ponte culturale tra la Francia e l’Italia (il meglio di entrambe), di ambiente e tutela dei territori. Insieme a Valerio Evangelisti, di cui traduce i libri in francese, e a Wu Ming 1 metteremo anche a tema la questione dell’ostracismo nei confronti degli intellettuali firmatari dell’appello in favore di Cesare Battisti: anch’esso pretesto, per la Lega Nord della regione Veneto, per minacciare tutte le Biblioteche Pubbliche che si fossero rifiutate di “epurare” i loro scaffali dai “testi proibiti” dei 1.500 scrittori e intellettuali firmatari. Un sapore di Inquisizione in salsa moderna…Certo siamo ben lieti di avere per pretesto questo romanzo farsesco e tragico in cui Quadruppani lega l’indagine poliziesca alla deriva politico-sociale in cui versa il nostro Paese. Tutto in un’ottima salsa ecologista tipica dei lavori targati Verde Nero.

Tra le altre pubblicazioni di Serge Quadruppani alcuni titoli pubblicati nei Gialli Mondadori. Più di recente per Marsilio sono usciti In fondo agli occhi del gatto (2007), Y (2008) e Rue de la Cloche (2009). Collabora con diversi quotidiani e riviste, tra cui Il Secolo XIX, la Repubblica, il manifesto, L’Unità, Le Monde diplomatique e il settimanale satirico Siné Hebdo, che ha ospitato il romanzo-feuilleton Le furiose (DeriveApprodi, 2010).

Alle 19 – Aperitivo
Alle 21 – Presentazione

Posted in Appuntamenti, Presentazione.

Tagged with , , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.