Skip to content


La misteriosa curva della retta di Lenin

Domenica 03 Giugno

19:00 – Aperitivo
21:00 – Presentazione

Gigi Roggero

presenta

La misteriosa curva della retta di Lenin.

Per una critica dello sviluppo del capitalismo oltre i beni comuni

Perché ricominciare a dire Lenin oggi? È l’urgenza delle lotte a imporci questo ritorno. I movimenti in rete e sull’università, i conflitti operai e dei precari, contro le «nuove recinzioni» e nelle banlieue globali, in Europa e nel mondo postcoloniale, hanno il proprio minimo comun denominatore nella lotta dentro e contro lo sviluppo del capitalismo. Era proprio questo il nodo della polemica tra Lenin e i populisti russi a cavallo tra Otto e Novecento. Ripercorrendo criticamente quel dibattito, il libro spiazza radicalmente la contrapposizione tra modernità e anzi-modernità e mostra come per Lenin analizzare lo sviluppo del capitalismo significasse individuare i punti della sua crisi e la possibilità della rottura rivoluzionaria. Praticare oggi quella mossa leniniana, nel profondo mutamento delle forme del lavoro e della produzione: qui sta la scommessa e la posta in palio. Attraverso questo percorso viene messa a critica – dall’interno dei movimenti sociali – la categoria di «beni comuni». Le lotte globali contro lo sfruttamento e l’espropriazione capitalistica ci mostrano infatti come in questione non sia la conservazione o un ritorno a un mitologico stato di natura, bensì la riappropriazione della ricchezza sociale e l’autonomia del lavoro vivo.
La produzione, cioè, del “comune” oltre il pubblico e il privato, lo Stato e il mercato.

Posted in Appuntamenti, Presentazione.

Tagged with , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.