Skip to content


Valerio Verbano, una ferita ancora aperta

Domenica 13 Marzo

Alle 19 – Aperitivo
Alle 21 – Presentazione

Agli antipodi di Roberto Saviano. Valerio Verbano diceva ad una sua amica: «No, io non ci terrei proprio ad essere un eroe. Mi sembra proprio di buttar via la vita. Le cose le devi fare, ma devi riuscire ad ottenere qualcosa in cambio senza doverci mettere la tua vita».

Paolo Persichetti per Liberazione.it

E’ il 22 Febbraio 1980 quando Valerio Verbano, studente diciannovenne militante nell’Autonomia Operaia romana, rientrando a casa viene ucciso a freddo da un commando fascista che era penetrato nella sua abitazione ed aveva immobilizzato i suoi genitori.

L’esecuzione è rivendicata dai Nar, sedicenti Nuclei armati rivoluzionari. L’omicidio matura nella palude dei gruppuscoli fascisti romani come atto per accreditarsi a più alti ranghi della destra eversiva dispiegata e proiettata verso la strategia della tensione.

Se non è difficile individuare come mandanti coloro che da anni praticavano e predicavano, in nome del “pericolo rosso”, atti terroristici culminati nelle stragi di Piazza Fontana , Piazza della Loggia e nell’imminente strage alla stazione di Bologna, gli esecutori materiali non furono mai individuati… e non fu un caso: la magistratura volle fortemente questo epilogo, arrivando anche a ordinare la distruzione dei corpi di reato.

A 31 anni dall’assassinio, l’incessante lotta della madre e della sorella di Valerio, di molt* compagni e compagne, hanno fatto si che questo rimanga un pezzo di memoria per nulla condiviso: irriducibilmente di parte e non soggetto alla presunta “pacificazione” sociale voluta da coloro che, al tempo, fecero si che gli assassini non fossero mai individuati.

Questo libro edito da Castelvecchi riapre la vicenda. Una presentazione, con l’autore Marco Capoccetti Boccia, che vuole essere un’occasione di discussione affinchè questa memoria di parte non sia dimenticata.

Link:

InfoAut: Valerio Verbano, due libri riaprono la vicenda

Blog Carla Verbano (madre di Valerio): Valerio Verbano, un’idea non muore mai

Posted in Appuntamenti, Presentazione.

Tagged with , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.