Skip to content


Banksy. Il terrorista dell’arte

Domenica 03 Aprile

Alle 19 – Aperitivo
Alle 21 – Presentazione

con Sabina De Gregori – Autrice

La lotta ai graffiti nella nostra città sta diventando sintomo di una amministrazione efficiente. Peccato che i muri della nostra città siano primario veicolo di comunicazione libera e tavolozza per opere d’arte. Blu, Erika e il Cane, Andremo artisti quotati a livello internazionale vedono coperti i propri “pezzi” e demoliti i muri sui quali dipingono.

L’opera di Bansky, “terrorista dell’arte” è sintomatica di questa situazione che si ripropone nel grigiore londinese. Per questo l’artista ha deciso da anni di non comparire come volto pubblico, concentrando il giudizio sulla sua arte dai connotati pacifisti ed anticapitalisti.

Bansky è riuscito a dipingere il muro di separazione tra i territori in Palestina, il muro dell’odio e della vergogna che schiaccia la libera circolazione del popolo palestinese. E’ riuscito anche ad imporsi ai critici mondiali andando a dipingere i muri di alcune importanti gallerie…nottetempo.

Sabina DeGregori, alla sua prima prova letteraria, ripercorre il lavoro di questo artista misterioso, dalle prime apparizioni, fino alle ultime incisive performances.

Posted in Appuntamenti, Presentazione.

Tagged with , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.